Esce con gli amici, esagera con l'alcol: ragazza 17enne finisce all'ospedale

Sabato sera la minorenne, residente a Venezia, era in trasferta con alcuni coetanei a Noale. Troppi cocktail, è stata soccorsa dall'ambulanza e portata al pronto soccorso in codice rosso

Alcol in quantità esagerate, la serata rischia di finire davvero male. Il Gazzettino riporta la vicenda, avvenuta sabato sera, di una ragazza di 17 anni che ha alzato il gomito decisamente troppo. La studentessa vive a Venezia e nel fine settimana, insieme ad alcuni coetanei e neo maggiorenni frequentanti lo stesso istituto, decide di trasferirsi in terraferma e continuare la serata in un locale di Noale.

La situazione precipita nelle ore successive: la 17enne evidentemente ingerisce troppi alcolici e quando arrivano le 2, ora di tornare a casa, le sue condizioni allarmano gli amici. La ragazza pare non rispondere più agli stimoli, così i coetanei decidono di chiamare il 118 e fare intervenire un'ambulanza: viene presa in cura dal personale dell'Ulss 13 e trasportata al pronto soccorso di Mirano, dove viene accertato l'abuso di alcol e quindi si provvede a reidratare la minorenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella struttura sanitaria la ragazza è rimasta in osservazione fino al mattino successivo, dopodiché è stata dimessa con un gran mal di testa ma senza conseguenze peggiori. Del fatto sono stati informati anche i carabinieri di Noale, che hanno poi provveduto ad avvertire la famiglia di quato accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento