menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con la mamma e scappa, 12enne al gelo salvata tra i campi

La ragazzina rischiava di passare la notte all'aperto. Senza potersi difendere dal freddo. I carabinieri l'hanno trovata a terra e impaurita

Aveva un giubbotto troppo leggero per resistere. La notte fuori, tra i campi. Con il freddo che ti penetra dentro. Disavventura lunedì sera per una bambina di 12 anni scappata via dalla propria abitazione dopo un litigio con la propria mamma. Un diverbio per motivi futili, come spesso accade quando ci si appresta a vivere la propria adolescenza.

Alla fine, verso le 18 di lunedì, la decisione di prendere e andarsene. Imboccando con decisione i campi agricoli circostanti. Sulle prime con ogni probabilità la madre avrà pensato che la figlia di lì a poco sarebbe tornata, anche perché non indossava nulla che potesse difenderla dal caldo. Poi, alle 21, la richiesta di aiuto ai carabinieri della stazione di Vigonovo. Serviva trovare in fretta la dodicenne, altrimenti sarebbero stati guai.

Per questo motivo sono state dislocate in zona molte gazzelle della compagnia di Chioggia. Che hanno pattugliato il territorio. Alla fine, un'ora più tardi, la piccola è stata trovata nel bel mezzo di un campo. Rannicchiata su se stessa. A terra. Impaurita, forse. Di certo in difficoltà. La dodicenne è stata quindi riaffidata ai genitori, che poi hanno accompagnato la figlia al pronto soccorso di Dolo. Nonostante lo spavento, le ricerche febbrili si sono tradotte stavolta in un lieto fine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento