Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Muore nella notte dopo un piccolo intervento all'ospedale di Dolo

Una ragazza 24enne tetraplegica ha perso la vita dopo essere stata trovata cianotica dagli infermieri di turno. Cause naturali o altro?

Ha perso la vita nella notte tra mercoledì e giovedì in un letto di ospedale, dopo un banale intervento di allungamento di un tendine. Nonostante gli sforzi dei sanitari, una ragazza di 24 anni tetraplegica è morta dopo essere stata trovata cianotica nella camera in cui si trovava ricoverata all'istituto sanitario di Dolo. Una tragedia su cui ora si affastellano dei punti di domanda cui toccherà ai genitori decidere se cercare risposta o meno.

Il decorso post-operatorio, infatti, fino al momento della crisi non avrebbe instillato dubbi tra i responsabili del reparto. Poi, però, la scoperta che la giovane malcapitata stava molto male. Il quadro clinico disperato. Fino ad arrivare al decesso, che potrebbe anche essere dovuto a cause naturali. Soprattutto in virtù delle condizioni in cui si trovava la 24enne.

Spetterà dunque al magistrato di turno decidere se disporre un'autopsia per far luce sugli ultimi momenti della ragazza o archiviare il tutto, se i referti medici non lasceranno spazio a dubbi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore nella notte dopo un piccolo intervento all'ospedale di Dolo

VeneziaToday è in caricamento