rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Si perde a Venezia e vaga tutta la notte, 12enne ritrovata dai carabinieri

Soccorsa in mattinata una ragazzina in vacanza. Non aveva chiesto aiuto perchè parla solo arabo

Ha vagato da sola per tutta la notte, alla ricerca dei suoi genitori. Poi, dopo ore ed ore, ha sentito pronunciare il suo nome e alla vista dei carabinieri è scoppiata in un pianto di gioia. Protagonista di una disavventura, che però ha un lieto fine, una ragazzina di 12 anni dello Yemen che la scorsa notte si è persa a Venezia. 

Le ricerche

La giovane è in vacanza in laguna insieme ai genitori. Era con loro ieri sera, passeggiavano tra la folla quando lei li ha persi di vista. Mamma e papà hanno lanciato subito l'allarme ai carabinieri che hanno messo in campo gli uomini del nucleo natanti per le ricerche. I militari avevano con loro una foto per poterla riconoscere e finalmente questa mattina presto, in Rio del Tentor, sono riusciti a intercettarla. 

Riaffidata alla famiglia

Era sola, passeggiava con l'aria confusa ma in buone condizioni di salute. E' stata accompagnata in caserma dove è stata assistita anche da un militare che parla l'arabo, al quale ha raccontato di non essere riuscita a chiedere aiuto proprio perchè non conosce altre lingue. Dopo averli ringraziati, ha fatto rientro in albergo con i suoi genitori e adesso potrà proseguire la vacanza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perde a Venezia e vaga tutta la notte, 12enne ritrovata dai carabinieri

VeneziaToday è in caricamento