menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giochi pericolosi sulla corsia del tram: ragazzi segnalati sulle rotaie, arriva la polizia

Lunedì sera un ispettore Actv ha chiamato il 113 spiegando di aver avvistato una quindicina di giovani intenti ad attraversare in continuazione i binari. Il fatto a Marghera

Forse un gioco, una ragazzata compiuta da alcuni giovanissimi che non avevano di meglio da fare. Fatto sta che un "divertimento" del genere può diventare pericoloso, per gli autori del gesto ma non solo. È quanto accaduto lunedì sera a Marghera in corrispondenza della fermata Emmer, ovvero all'incrocio tra via della Rinascita e via del Lavoratore: un ispettore di Actv ha avvistato un gruppo di ragazzini (una quindicina, secondo la sua testimonianza, uno dei quali a petto nudo) intenti ad attraversare più volte la corsia riservata al tram, poco prima del passaggio del "siluro rosso" sulla rotaia.

Possibile che i ragazzi stessero facendo "a gara", sfidandosi a chi riuscisse a spostarsi più tardi possibile. Ciò che è certo è che intorno alle 21.45 il dipendente dell'azienda di trasporto pubblico, preoccupato per ciò che aveva visto, ha allertato il 113. Sul posto si sono velocemente portate le volanti della polizia, che però al loro arrivo non hanno trovato traccia dei giovani: inutili le ricerche nelle vicinanze, nel frattempo si erano tutti dileguati. Le scorribande degli incoscienti, comunque, non hanno causato problemi alla circolazione del tram, che è sempre rimasta regolare.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento