menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sdraiano sui binari in attesa del treno: il gioco pericoloso imperversa nel Miranese

Un gruppo di ragazzini delle scuole medie ha voluto mettere a repentaglio la propria vita per prendere parte alla nuova "moda". Avvistati da due ciclisti, che hanno allertato la polizia

Una moda preoccupante, con tanto di riprese da caricare, successivamente, su Youtube. Come riporta il Gazzettino anche nel Veneziano sta prendendo piede in modo sconsiderato la moda di sdraiarsi sui binari, in attesa del sopraggiungere del treno. Per poi alzarsi di scatto e mettersi in salvo. L'ultimo episodio registrato la scorsa settimana nel Miranese.

A rischiare la propria vita senza un minimo di sale in zucca sono stati un gruppetto di ragazzini tra gli 11 e i 12 anni, avvistati da due ciclisti all'altezza di via Fornase, mentre erano in attesa del convoglio, sdraiati proprio sulle rotaie. Immediata è partita la segnalazione alla polizia locale, a cui hanno fatto seguito gli inviti dei due adulti a smetterla con quel gioco insensato e pericoloso. Ma di tutta risposta, i giovani hanno ribattuto con sberleffi ed insulti, ribadendo la propria incoscienza.

All'arrivo degli agenti della polizia locale i ragazzini avevano già pensato di darsela a gambe. Anche la ricognizione in zona Rossignago non ha dato nessun esito. Ora le stazioni ferroviarie sono monitorate in maniera sistematica, per scongiurare delle possibili sciagure, con la Polfer che sarà impegnata in in progetto di educazione alla sicurezza nelle scuole medie, proprio a quei ragazzini tra i quali sta spopolando la moda del rischio estremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento