Ragazzina sorpresa a rubare: di fronte alla ramanzina scappa e scompare nel nulla

E' durata alcune ore la preoccupazione per le sorti di una minorenne che domenica pomeriggio è scappata dai genitori nel parcheggio del Valecenter. Poi la decisione di tornare a casa

Forse si è vergognata del suo gesto o forse ha avuto paura delle conseguenze che il suo comportamento avrebbe potuto avere al momento del ritorno a casa con i genitori. Fatto sta che ha deciso di scappare a gambe levate facendo perdere le proprie tracce e preoccupando non poco parenti e forze dell'ordine.

E' successo nel pomeriggio di domenica al centro commerciale Valecenter di Marcon: a un certo punto una minorenne viene sorpresa con della merce non pagata. Sul posto viene chiesto l'intervento dei genitori, per capire cosa fosse accaduto. Madre e padre decidono di saldare il conto che la figlia avrebbe cercato di eludere, chiudendo così la vicenda. O almeno così pensavano. Perché una volta in auto, nel parcheggio del centro commerciale, alla giovanissima sarebbe stata prospettata una pesante ramanzina non appena giunti a casa. Com'è normale che sia.

Al solo pensiero del contronto famigliare, la ragazzina ha preferito fare dietrofront e allontanarsi. Riuscendo a non essere bloccata e a sparire nel nulla. Per questo della vicenda sono stati informati i carabinieri, che hanno iniziato le ricerche. Solo alcune ore più tardi la "fuggitiva" ha fatto ritorno a casa. Con il suo comportamento ha di fatto peggiorato ulteriormente la sua posizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

  • C'è un nuovo ristorante con due stelle Michelin a Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento