Ragazzina sorpresa a rubare: di fronte alla ramanzina scappa e scompare nel nulla

E' durata alcune ore la preoccupazione per le sorti di una minorenne che domenica pomeriggio è scappata dai genitori nel parcheggio del Valecenter. Poi la decisione di tornare a casa

Forse si è vergognata del suo gesto o forse ha avuto paura delle conseguenze che il suo comportamento avrebbe potuto avere al momento del ritorno a casa con i genitori. Fatto sta che ha deciso di scappare a gambe levate facendo perdere le proprie tracce e preoccupando non poco parenti e forze dell'ordine.

E' successo nel pomeriggio di domenica al centro commerciale Valecenter di Marcon: a un certo punto una minorenne viene sorpresa con della merce non pagata. Sul posto viene chiesto l'intervento dei genitori, per capire cosa fosse accaduto. Madre e padre decidono di saldare il conto che la figlia avrebbe cercato di eludere, chiudendo così la vicenda. O almeno così pensavano. Perché una volta in auto, nel parcheggio del centro commerciale, alla giovanissima sarebbe stata prospettata una pesante ramanzina non appena giunti a casa. Com'è normale che sia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al solo pensiero del contronto famigliare, la ragazzina ha preferito fare dietrofront e allontanarsi. Riuscendo a non essere bloccata e a sparire nel nulla. Per questo della vicenda sono stati informati i carabinieri, che hanno iniziato le ricerche. Solo alcune ore più tardi la "fuggitiva" ha fatto ritorno a casa. Con il suo comportamento ha di fatto peggiorato ulteriormente la sua posizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

  • Lite finisce nel sangue: 37enne accoltella l'ex suocero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento