menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Hanno molestato due ragazzine" Scoppia il parapiglia in spiaggia

Un padre ha rincorso e fermato due bengalesi, che avrebbero importunato sua figlia e una coetanea. Al Lido sono intervenuti i vigili

“Hanno molestato mia figlia e una sua amica, entrambe quattordicenni. Per questo mi sono scagliato contro quei due sconosciuti”. E’ la versione che un bagnante del Lido avrebbe dato alle forze dell’ordine dopo aver rincorso e fermato due bengalesi nella spiaggia libera all’altezza di piazzale Bucintoro. Come riporta Il Gazzettino, due quattordicenni stavano tranquillamente facendo il bagno sulla spiaggia del “Blue Moon” quando due bengalesi avrebbero tentato di importunarle. 

Molti testimoni avrebbero assistito alla scena: il padre di una delle ragazzine si è immediatamente accorto di ciò che stava accadendo ed è corso sul bagnasciuga. Prima sarebbero volate parole grosse e poi pare ne sia nata anche una violenta colluttazione. 

Per riportare la calma è intervenuta in spiaggia una pattuglia della Polizia Municipale, che ha identificato i due cittadini stranieri e ora dovrà ricostruire i fatti ascoltando anche i testimoni. Pare che uno dei due bengalesi avesse alzato un po’ troppo il gomito e, proprio in preda agli effetti dell’alcol, avrebbe cercato il contatto fisico con la ragazzina. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento