Tragedia a Venezia, ragazzino muore schiacciato da un muletto

Si trovava in compagnia di un altro minore all'interno di un'area commerciale edile in canale della Scomenzera. Possibile che si siano intrufolati per gioco, accertamenti in corso

Un ragazzino di tredici anni ha perso la vita domenica pomeriggio a Venezia, all'interno dell'area di commercio edile Boscolo Bielo, lungo il canale della Scomenzera, poco distante da piazzale Roma. La dinamica dell'accaduto è in fase di accertamento, ma sembra che il minorenne (di nome Cristiano, residente in città) si sia rovesciato con un muletto, rimanendo schiacciato dal peso del mezzo da lavoro. L'incidente è avvenuto nel piazzale della ditta affacciato sul canale. L'allarme è stato lanciato intorno alle 18.

Le indagini: i minori erano lì per fare parkour

Tragedia

Le squadre dei pompieri intervenute dal vicino distaccamento di Marittima, oltre che da Mestre e Treviso con l'autogru, non hanno potuto nulla: il ragazzino era già deceduto, come accertato dal personale medico del suem 118. La vittima era in compagnia di un altro adolescente, di poco più grande, che è rimasto illeso. Sul posto le pattuglie della polizia municipale, al lavoro per accertare come mai i due giovani si trovassero all’interno della zona privata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un gioco finito male

L'ipotesi più probabile (ma le indagini sono in corso) è che i ragazzi, una volta penetrati abusivamente nell'area della ditta, si siano messi alla guida del muletto per gioco, senza rendersi conto dei rischi che stavano correndo: stando ad una prima ricostruzione, dopo essere saliti sul mezzo e averlo avviato avrebbero eseguito una manovra errata, facendo rovesciare il veicolo su un fianco. Per il più giovane non c'è stato scampo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento