rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Mirano / Via XX Settembre

Mirano, fanno confusione in piazza 27enne pestato anche con coltello

L'aggressione a l'una di notte. Un 27enne è finito al pronto soccorso dopo essere stato preso a calci e pugni e aver subito dei tagli in testa

Camminano per la piazza di Mirano forse alzando troppo il tono della voce. Un sabato sera in allegria, però, in pochi minuti si è tramutato in una corsa al pronto soccorso dopo un pestaggio in cui ha fatto capolino anche un coltello. Momenti di paura verso l'una di notte in via XX Settembre, nel pieno centro del paese. A un certo punto, infatti, un cittadino tunisino di 32 anni va su tutte le furie. Abita a pochi metri da dove i ragazzi stanno transitando. Apre una finestra e chiede al gruppetto di quattro o cinque persone di fare silenzio. Che a quell'ora c'è chi vuole dormire.

Subito gli animi si accendono. Inizia un battibecco verbale a distanza al culmine del quale l'uomo, imbufalito, sparisce dalla finestra per comparire in strada pochi minuti dopo. Sorprendendo il gruppo di giovani pochi metri più in là. In via Cavin di Sala. Ne fa le spese un ragazzo 27enne, che viene preso a pugni e calci. L'aggressore in mano aveva anche un coltello da cucina, con cui nella foga avrebbe anche ferito la vittima. Tagli superficiali alla cute, pure in testa. Immediata la richiesta di soccorso al 118 e ai carabinieri. Mentre il giovane veniva trasportato al vicino ospedale, i militari dell'Arma hanno raccolto le testimonianze dei giovani che hanno assistito al pestaggio. Individuando il presunto aggressore.

Il 32enne è stato trovato in casa, poi perquisita. Il coltello utilizzato nella rissa non sarebbe stato trovato. In ogni caso inevitabile nei confronti dell'uomo una denuncia per lesioni aggravate. Il 27enne finito all'ospedale, invece, è stato dimesso in primissima mattinata con una prognosi di quindici giorni. Ferite lievi per lui.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirano, fanno confusione in piazza 27enne pestato anche con coltello

VeneziaToday è in caricamento