rotate-mobile
Cronaca Vigonovo

Ragazzino resta bloccato sui massi nel Brenta

Stava pescando nel fiume a Vigonovo, quando le chiuse si sono aperte e hanno innalzato il livello dell'acqua. Per trarlo in salvo è intervenuto l'elicottero dei vigili del fuoco

Giovedì pomeriggio un ragazzino di 12 anni è rimasto bloccato su dei massi nel fiume Brenta a Vigonovo. È stato tratto in salvo poco dopo, verso le 16.30, grazie all'intervento dell'equipaggio dell’elicottero Drago 149 dei vigili del fuoco.

Salvato dai vigili del fuoco

Il giovane aveva raggiunto il centro del fiume (forse per pescare) a valle della diga del naviglio, quando è rimasto bloccato a causa dell'innalzamento del livello dell’acqua per l’apertura automatica delle chiuse. I pompieri, arrivati sul posto con il personale di prima partenza e un gommone, hanno subito constatato l’impossibilità di recuperare in sicurezza il ragazzo. Così è stato deciso di fare intervenire l’elicottero per il recupero dall’alto.

Un sommozzatore è stato verricellato sui massi, ha imbragato il dodicenne e insieme sono stati issati e spostati sulla sponda del fiume. Domenica scorsa, proprio nello stesso punto, è stato effettuato un salvataggio, del tutto analogo, di un altro pescatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino resta bloccato sui massi nel Brenta

VeneziaToday è in caricamento