menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede indicazioni stradali per raggiungere il club, viene picchiato e rapinato da 6 persone

E' successo nella tarda serata di mercoledì in via della Pila a Marghera. Un 20enne di origini calabresi picchiato e derubato dei soldi mentre si trovava in compagnia di un amico

Picchiato e rapinato dopo aver chiesto un'indicazione stradale. Non è stata una serata come le altre per un 20enne di origini calabresi che ha denunciato di essere stato aggredito da un gruppo di giovani mentre si trovava in compagnia di un amico. Il suo "errore"? Aver fermato le persone sbagliate per chiedere dove si trovasse un noto club di via della Pila a Marghera dove intendeva trascorrere la serata del 7 dicembre, vigilia di un giorno festivo.

Tutto inizia con la richiesta di indicazioni, poi si conclude al Comando della polizia municipale di via Cappuccina, dove la vittima dell'aggressione ha raccontato ciò che gli è accaduto. Il giovane con l'amico si trovano in via della Pila, ma non sanno dove andare per raggiungere il club. Si imbattono in un gruppetto di ragazzi e sperano che quest'ultimi possano dare loro una mano. Non è così. Lontano da occhi indiscreti, i malintenzionati prendono di mira il 20enne e lo colpiscono con calci e pugni. 

Il loro obiettivo è chiaro: rapinarlo di ciò che ha di valore. Gli strappano di dosso un mazzo di chiavi e si impossessano del portafoglio, al cui interno ci sono circa cento euro. Dopodiché gli aggressori lasciano a terra il portafoglio e le chiavi e scappano con i contanti, facendo perdere le loro tracce. A lanciare l'allarme è l'amico del 20enne. Sul posto, in via della Pila, si portano gli agenti delle volanti della questura. Che poi raggiungono anche il Comando della polizia municipale di via Cappuccina a Mestre per raccogliere la testimonianza dell'aggredito. I rapinatori sarebbero stati descritti come di colore. Uno di loro indossava a quanto pare un giubbotto blu. I controlli in zona, però, non hanno avuto esito.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento