rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Jesolo

Rischia di annegare in mare, l'amica si tuffa dal pedalò e lo salva

Disavventura a lieto fine per una coppia di giovanissimi amici trevigiani: lui 16 anni, lei 14 stavano facendo un giro in pedalò a 100 metri dalla riva di Jesolo quando il ragazzino non è più riemerso dall'acqua

Disavventura a lieto fine nel pomeriggio di sabato 23 luglio per una coppia di amici trevigiani. Il fatto è avvenuto poco dopo le 16, all’altezza della torretta 11, in corrispondenza di Largo Augustus (verso piazza Mazzini).

I due ragazzi, entrambi residenti in provincia di Treviso, lei 14 anni e lui 16, erano usciti in pedalò per un giro al largo. A circa 100 metri dalla riva, il ragazzo ha deciso di tuffarsi per un bagno rinfrescante. Non vedendolo più riemergere, la ragazzina ha capito che qualcosa era andato storto e così ha deciso di tuffarsi a sua volta per salvare l'amico; cosa non semplice dal momento che il 16enne, una volta individuato e preso, è stato colto dal panico. Gli addetti al salvataggio di Jesolo Turismo, richiamati dalle grida, sono intervenuti prontamente ed hanno aiutato la ragazzina a riportare l’amico a riva; subito sottoposto alle cure del caso. Nel frattempo sul posto è arrivata anche l’ambulanza del Suem 118: il sedicenne è rimasto cosciente ma per accertamenti è stato portato al pronto soccorso di Jesolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di annegare in mare, l'amica si tuffa dal pedalò e lo salva

VeneziaToday è in caricamento