menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con il padre e scappa, minore ritrovato a Piazzale Roma

Un 12enne di Malcontenta lunedì pomeriggio se n'era andato. Dopo un'ora l'ha "scovato" la polizia su un autobus nel terminal automobilistico

E' stata un'ora eterna quella che lunedì pomeriggio ha tenuto sulle spine i genitori di un ragazzino di dodici anni che, dopo un litigio con il padre, era sparito nel nulla. Unico indizio un presunto appuntamento con un amico a Venezia. Preoccupato, il padre ha chiamato subito il 113 chiedendo aiuto. Perché il figlio, di quell'età per giunta, certo non era il massimo che girasse da solo partendo dal territorio veneziano di Malcontenta, dove risiede l'uomo.

Una pattuglia delle volanti, dunque, ha raggiunto piazzale Roma. Se il minore intendeva raggiungere il centro storico necessariamente doveva arrivare a bordo di un autobus. Dopo una ventina di minuti di ricerche, il lieto fine. Il ragazzino si trovava a bordo di un pullman extraurbano. I poliziotti, con l'assenso del diretto interessato, l'hanno accompagnato in questura contaddando la madre. Alla fine l'abbraccio finale. E il ritorno a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento