menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende il via il Ramadan, mese sacro per circa 20mila musulmani tra Venezia e Mestre

Preghiera collettiva e astensione da cibo e acqua fino al tramonto per tutti i praticanti. Il patriarca fa i suoi auguri: "Momento di costruttiva e comune riflessione"

Da poche ore è iniziato il Ramadan, mese sacro per i musulmani. Si tratta di un periodo particolarmente importante per i fedeli devoti ad Allah ed al Corano, una comunità a Venezia molto numerosa: si stima siano circa 20mila tra capoluogo e terraferma, di etnie e provenienze molto diverse. Per loro inizia un percorso fatto di preghiera e digiuno che proseguirà per una trentina di giorni.

Un augurio di pace e serenità arriva dal patriarca di Venezia, Francesco Moraglia: "Ogni tempo di intensa preghiera e di autentica ascesi è, oggi più che mai, rilevante per la promozione dell’uomo nella sua integralità. Siamo, infatti, immersi in una società che fatica sempre più a comprendere e ad assumere quei valori che superano la dimensione economica, edonistica e materiale della vita. In tale contesto, perciò, ogni percorso di preghiera e ascesi costituisce un importante motivo di costruttiva e comune riflessione. A tutte le persone e comunità che - anche nel nostro territorio veneziano - si apprestano a vivere il tempo di Ramadan rivolgo l’augurio cordiale di vivere questo periodo nella serenità e nella pace".

Per praticare la preghiera ci sono i luoghi di culto, più o meno provvisori, o in alternativa i fedeli potranno pregare in casa, rivolti verso la Mecca: durante il giorno vige la regola del digiuno, per sperimentare il sacrificio e ricordarsi quanto valgono le cose fondamentali, pensando ai meno fortunati. Per tutto il mese i musulmani dovranno astenersi da cibo, acqua e rapporti sessuali fino al tramonto. Il principale punto di raccolta resta il centro di Marghera, la cosiddetta Moschea della Misericordia, in via Monzani. La comunità più numerosa è quella dei bengalesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento