rotate-mobile
Cronaca San Marco / Ponte della Paglia

"Se rubano le rampe per disabili quelle che ci sono vanno a pezzi"

Il consigliere Pdl Luca Rizzi interpella l'assessora Carla Rey sullo stato in cui versano le padane del ponte della Paglia: "Degrado assoluto"

Continuano a tenere banco i problemi che subiscono le persone disabili nel momento in cui devono girare per Venezia. Se l'amministrazione comunale sottolinea come ci siano percorsi ad hoc che permettono di raggiungere gran parte della città (e ci sono), i poco fortunati che devono superare i ponti in sedia a rotelle devono convivere non solo con il furto delle rampe per disabili sul ponte di San Pietro di Castello, ma anche con la situazione in cui versano le rampe in plastica sul ponte della Paglia, a due passi da San Marco.

PEDANE RUBATE A SAN PIETRO DI CASTELLO, ANZIANO PRIGIONIERO

Uno dei punti più attraversati (e quindi calpestati) di Venezia. "Le pedane versano in uno stato di degrado e usura che solo una totale e protratta incuria e assenza dell'amministrazione può aver permesso - dichiara in una interrogazione il consigliere Pdl Luca Rizzi - Stanno andando a pezzi da tempo". Una situazione tale da indurre chi dovrebbe invece servirsene "a evitarle a rischio di notevoli sforzi", continua il consigliere, che sottolinea come le pedane traforate abbiano "favorito un accumulo di sporcizia di ogni genere indegno di una città civile".

Rampe per i disabili distrutte sul ponte della Paglia

ORSONI: "CITTA' ACCESSIBILE QUASI ALL'80%"

Quindi l'esponente Pld interpella direttamente l'assessora alla Qualità urbana Carla Rey: "Basterebbe un po' di buona volontà, come intende evitare l'amministrazione che ciò si trasformi in esempio di degrado della nostra città?"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se rubano le rampe per disabili quelle che ci sono vanno a pezzi"

VeneziaToday è in caricamento