rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Ceggia / Via Papa Pio X, 10

Rapina a Ceggia, banditi in azione alla tabaccheria Pillon: ingente il bottino

Il colpo messo a segno da professionisti, armi in pugno, ieri intorno alle 18:30. All'interno del negozio c'erano sette persone, quattro i clienti che sono stati costretti a sdraiarsi a terra

Azione rapida qualle compiuta da una banda di ladri ieri ai danni alla rivendita-tabaccheria Pillon al civico 48 di via Pio X a Ceggia. Vestiti con tute da sci, casco in testa sono entrati armi in pugno all'interno del negozio. Erano le 18,30 e hanno costretto a faccia a terra i quattro clienti, il titolare, la figlia e una dipendente. Uno dei due malviventi ha preso i soldi dalla cassa: 7mila euro il bottino della rapina, l'intero incasso della giornata.


Fuori ad attenderli il terzo uomo, a bordo di una Citroen C3, con i quali sono fuggiti a forte velocità e si sono dileguati. “Sembrava quasi uno scherzo - ha detto alla Nuova Venezia il titolare Daniele Pillon - e lo stesso hanno pensato inizialmente i clienti che si trovavano dentro. Poi abbiamo visto le pistole e capito che stavano facendo sul serio. Ci hanno detto di dare i soldi, di stare fermi e sdraiarci. Impossibile reagire”. I testimoni hanno riferito che i due parlavano in italiano con accento meridionale, ma non si esclude fosse artefatto. Delle indagini se ne stanno occupando i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Ceggia, banditi in azione alla tabaccheria Pillon: ingente il bottino

VeneziaToday è in caricamento