Cronaca Via Dante Alighieri

Blitz armato al supermercato "Alì" Caccia ai rapinatori a San Donà

Sabato tre uomini hanno puntato la pistola contro direttore e cassiere facendosi consegnare quattromila euro. Poi la fuga con un'auto rubata

Un’irruzione fulminea e pianificata nei minimi dettagli. Un colpo da quattromila euro e poi la fuga a tutta velocità con una Opel Astra rubata poche ore prima nella zona. Caccia alla banda armata a San Donà di Piave, dove sabato sera tre uomini hanno rapinato cassiere e direttore del supermercato Alì di via Dante Alighieri. Come riportano i quotidiani locali, i tre malviventi con il volto coperto da un passamontagna hanno agito alle 20.30, all’orario di chiusura.

Pistole in pugno, hanno minacciato le due cassiere e il direttore facendosi consegnare l'incasso della giornata. Soldi freschi che i dipendenti avevano appena terminato di contabilizzare. Tutto in pochi istanti, prima di dileguarsi. All’esterno del supermercato c’era un complice ad attenderli, pochi minuti dopo è piombata sul posto una pattuglia dei Carabinieri di San Donà ma la banda si era ormai volatilizzata.

Gli uomini dell’Arma hanno ascoltato i testimoni, visibilmente sotto shock, e poi acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza del supermercato. Sabato notte nella zona di Borgovecchio è stata ritrovata l’auto abbandonata dai malviventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz armato al supermercato "Alì" Caccia ai rapinatori a San Donà

VeneziaToday è in caricamento