rotate-mobile
Cronaca Parco Sabbioni

Immobilizzano anziana e la rapinano nel parco "Sabbioni", un arresto

M.F., 35enne bosniaco, è stato individuato grazie alle telecamere di sorveglianza dell'area verde. La malcapitata, di 84 anni, derubata di due collane d'oro e della borsa, l'ha riconosciuto senza dubbi

"Un reato vile". Commenta in questo modo il dirigente della squadra mobile di Venezia Marco Odorisio l'arresto di M.F., 35enne di nazionalità bosniaca, accusato di rapina aggravata in concorso. Il malvivente, infatti, lo scorso 20 settembre, assieme a un complice, aveva aggredito un'anziana di 84 anni che camminava da sola nel parco pubblico "Sabbioni", vicino alla zona del Piraghetto a Mestre. I due l'hanno seguita è hanno aspettato il momento propizio. Poi, lontano da occhi indiscreti, verso le 10.30, l'aggressione: M.F. la prende da dietro e la immobilizza, tenendole le braccia ferme. Il sodale, invece, le strappa una collana d'oro con un crocifisso e una con cinque ciondoli della madonna. In una seconda fase M.F. si impadronisce anche della borsetta della malcapitata, con all'interno portafoglio, documenti e chiavi di casa.

L'anziana, appena i banditi si sono dileguati, ha fatto ritorno a casa e ha dato l'allarme al 113. Nonostante l'età si è dimostrata molto "energica" e lucida. Ha descritto agli agenti della squadra mobile l'abbigliamento dei due malviventi, sottolineando che con ogni probabilità parlavano in italiano con accento balcanico. Gli inquirenti hanno quindi controllato le telecamere di sorveglianza del parco, individuando i due rapinatori mentre si apprestavano a colpire il loro obiettivo. Dal filmato gli investigatori sono riusciti a estrapolare alcuni tratti somatici di M.F., controllando poi tutte le foto segnaletiche di persone con precedenti simili a quelli contestati. Il riscontro è arrivato quasi subito: si trattava proprio dell'arrestato, riconosciuto anche dalla vittima dell'aggressione.

Visti gli elementi raccolti dalla squadra mobile, il gip Roberta Marchiori ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di M.F., che nel frattempo era già stato arrestato per uno scippo in corso del Popolo di una settimana fa.

 

IL VIDEO DEI RAPINATORI CHE SI APPRESTANO A COMMETTERE LA RAPINA DIETRO L'ANGOLO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobilizzano anziana e la rapinano nel parco "Sabbioni", un arresto

VeneziaToday è in caricamento