menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rompe il braccio a una 72enne per rapinarla, arrestato dopo due mesi

Il commissariato di Chioggia ha fatto scattare le manette ai polsi del malvivente che ad inizio giugno aveva aggredito e scippato un'anziana

Aveva spinto a terra un'ultrasessantenne per rubarle la borsetta, finendo per fratturarle l'omero, ma dopo due mesi di indagini è stato finalmente consegnato alla giustizia. Il commissariato di Chioggia ha individuato e arrestato un uomo di 52 anni, accusato di aver aggredito e rapinato un'anziana il 3 giugno scorso.

LA VICENDA - Il rapinatore è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Venezia Alberto Scaramuzza. L'arresto è l'epilogo delle indagini avviate dalla polizia sulla rapina avvenuta nel centro storico clodiense ai danni di una donna di 72 anni. La vittima, mentre stava rincasando, era stata raggiunta alle spalle da un malvivente che, per strapparle la borsa, l'aveva scaraventava a terra procurandole la frattura dell'omero destro con lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. L'uomo è poi fuggito tra le calli del centro storico, ma è stato ripreso da alcune telecamere sparse per il comune. L'indagato, già noto alle forze dell'Ordine, risulta essere già recidivo per una decina di episodi relativi a furti e rapine, oltre a lesioni e violenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un casolare, stabile sotto sequestro

  • Cronaca

    Venezia, nel weekend è in vigore l'ordinanza anti alcol

  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento