rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Chioggia / Viale Mediterraneo

Gli punta contro un coltello e si fa consegnare il denaro appena prelevato

È successo ieri sera a Chioggia, nei pressi di uno sportello bancomat di viale Mediterraneo. I carabinieri hanno arrestato e portato in carcere un 43enne marocchino con precedenti

Ha aspettato che prelevasse il denaro allo sportello, poi gli ha puntato contro un grosso coltello da cucina e si è fatto consegnare la somma per intero, 330 euro. È successo ieri sera in viale Mediterraneo a Chioggia, all'altezza della filiale della Montepaschi di Siena. A finire in manette, dopo l'intervento dei carabinieri del Norm, è stato M.M., cittadino marocchino di 43 anni, pluripregiudicato.

I militari si trovavano impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio quando hanno ricevuto la segnalazione. Una volta sul posto non è stato difficile individuare il rapinatore che impugnava ancora la lama utilizzata poco prima per minacciare e farsi consegnare i soldi da M.K., residente in città. Al termine della perquisizione personale, l'uomo è stato trovato in possesso dell'intera somma rubata; oltre al coltello, inoltre, aveva con sé una forbice con le punte e un taglierino.

Rapinatore in carcere

Al termine di tutti gli accertamenti del caso, i militari hanno quindi arrestato per rapina il 43enne, denunciandolo anche per "possesso ingiustificato di strumenti atti all'offesa". Su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato quindi portato in carcere a Rovigo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli punta contro un coltello e si fa consegnare il denaro appena prelevato

VeneziaToday è in caricamento