"Fuori la cassa", "Mi stai prendendo in giro?". Affronta il rapinatore e lo butta fuori | VIDEO

Tentato assalto venerdì mattina, attorno alle 11.30, al punto vendita Buffetti di via Venezia a Scorzè. Il ladro, solitario, indossava passamontagna e cappellino. Carabinieri sul posto

Ne ha combinate di ogni, poi è stato pure buttato fuori dal negozio. Goffo tentativo di rapina venerdì mattina al punto vendita "Buffetti" di via Venezia a Scorzè: "Gli ho detto, 'ma sei scemo'?", racconta il negoziante, ancora piuttosto scombussolato per il fuori programma. Nemmeno lui aveva capito che quella, secondo i piani del malvivente solitario che aveva messo piede nel negozio verso le 11.30, doveva essere una rapina in piena regola: "E' entrato e ho sentito subito un forte rumore - continua il negoziante, di Villa del Conte - aveva perso per terra un gancio, doveva essere quella l'arma con cui minacciarmi".

Un tentativo goffo

Dopodiché l'intruso, tra i 30 e 40 anni, dopo essere entrato in scena in maniera ben poco paurosa, ha raggiunto il banco e ha intimato, in italiano che tradisce un certo accento locale: "Fuori la cassa". "Gli ho detto, 'mi stai prendendo in giro?'", continua il commerciante, che ha preso la situazione in mano e ha affrontando a viso aperto il bandito. Prima l'ha spinto contro la vetrina, poi l'ha indotto a uscire dal negozio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ladro in fuga

Così il delinquente ha fatto, evidentemente spiazzato da quel tipo di reazione, scappando lungo via Venezia. Dopo pochi passi ha perso prima il berretto e poi il passamontagna. Si è quindi fermato per raccoglierli, riprendendo poi la propria fuga. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei carabinieri, che hanno avviato le indagini per stringere il cerchio attorno al responsabile: come prima mossa hanno raccolto le testimonianze dei commercianti di zona, che hanno visto fuggire il delinquente. Pare che il ladro indossasse dei jeans corti e una maglietta bianca. Bianco anche il cappello che portava sopra al passamontagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento