menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto intervenuti i carabinieri

Sul posto intervenuti i carabinieri

Mettono ko la vigilanza e cercano di fuggire in auto: presi tre ladri

Un gruppetto di ventenni è stato fermato dai militari mentre cercava di scappare a bordo di una Mercedes: avevano appena fatto razzia nel centro commerciale Adriatico 2

Avevano appena fatto razzia nel centro commerciale Adriatico 2 di Portogruaro quando sono stati intercettati dai carabinieri e arrestati in flagranza di reato.

RAPINA NEL LIVE CLUB DI MARGHERA

LA RAPINA. L’episodio venerdì attorno alle 19.45 quando il personale di vigilanza del centro commerciale ha sorpreso tre ventenni ai varchi del supermercato Carrefour con addosso merce rubata. I ladri, vistisi scoperti, hanno subito cercato di scappare e in un primo momento ci sono riusciti spintonando gli uomini della sicurezza e facendo cadere a terra uno di loro. Al parcheggio hanno quindi raggiunto la loro Mercedes “classe A” cercando di farla nuovamente franca. Immediato, però, l’intervento dei carabinieri di Portogruaro, nel frattempo allertati, che hanno individuato la vettura dei tre e l’hanno subito bloccata. All’interno 80 euro di cosmetici e vari capi d’abbigliamento sottratti al negozio “Ovs”.


IN MANETTE. In manette con l’accusa di rapina impropria e furto aggravato sono finiti: G. S., classe ’90, napoletano domiciliato in Bibione; R. G. B., classe ’93 e B. A. D., classe ’92, entrambe rumene, anch’esse domiciliate a Bibione. La refurtiva è stata recuperata e consegnata ai negozi, mentre i due addetti alla sorveglianza, feriti, sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento