Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Viale Mediterraneo

Rapina in cartoleria a Sottomarina, bandito entra armato di taglierino

Lunedì pomeriggio un criminale solitario verso le 17.30 è entrato nell'esercizio di viale Mediterraneo scappando con 200 euro d'incasso

Momenti di terrore lunedì pomeriggio a Sottomarina per il titolare della cartoleria "Cucchelli" di viale Mediterraneo. Verso le 17.30, infatti, un delinquente a volto scoperto ha messo piede nell'esercizio minacciando chi si trovava dietro il bancone. In mano, per dimostrare che faceva sul serio, un taglierino. Minacciando il gestore con l'arma da taglio prima si è impossessato dei gratta e vinci all'interno di un espositore, dopodiché ha intimato all'interlocutore di consegnare l'incasso di giornata.

Voleva i soldi contenuti nella cassa. Il gestore non ha potuto far altro quindi che piegarsi alle richieste del malvivente solitario il quale, ottenuto ciò che voleva, ha fatto dietrofront ed è uscito dal negozio dileguandosi a piedi per le vie circostanti. Possibile anche che a poca distanza ad attenderlo ci fosse un complice in auto pronto ad "accogliere" il sodale per poi far perdere le proprie tracce. Bottino non certo cospicuo per il bandito: circa 200 euro in contanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in cartoleria a Sottomarina, bandito entra armato di taglierino

VeneziaToday è in caricamento