menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"C'è un guasto idraulico", rapinatore chiude in bagno la commessa e fugge con 1500 euro

È successo in un centro scommesse di Cavallino Treporti, domenica notte. La commessa è riuscita a liberarsi e lanciare l'allarme ai carabinieri. Bandito in fuga a bordo di un'utilitaria

Ha agito a volto scoperto e senza armi, sfruttando la furbizia anziché i gesti intimidatori. Ma evidentemente non ha fatto i conti con le telecamere di videosorveglianza l'uomo che nella notte tra sabato e domenica ha rapinato un centro scommesse di Cavallino Treporti. È stata questione di pochi minuti, poi la fuga a bordo di un'utilitaria scura con l'incasso della serata, 1500 euro circa. Il colpo è andato a segno, ma ora i carabinieri sono in attesa delle immagini delle telecamere per identificare e incastrare il colpevole.

Commessa chiusa in bagno

Il bandito ha usato una tecnica tanto semplice quanto efficace. Si è avvicinato alla commessa del punto scommesse spiegando che i servizi igienici erano impraticabili per un guasto idraulico, l'ha quindi attirata in bagno, chiudendola dentro. Poi si sarebbe diretto con decisione alla cassa, arraffando tutto il denaro contenuto in cassa e fuggendo a gran velocità a bordo di un'auto. A lanciare l'allarme alle forze dell'ordine è stata la stessa vittima, riuscita a liberarsi senza difficoltà. Sul posto sono intervenuti i militari dell'Arma, cui è spettato anche il compito di effettuare i primi rilievi.

Telecamere al vaglio

Non è chiaro se il bandito abbia agito da solo o sia stato aiutato da un palo all'esterno del locale, magari dentro al veicolo, pronto a sgommare a rapina compiuta. La speranza è che le videocamere possano fornire tutti gli indizi utili per risalire al responsabile e all'eventuale complice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento