Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Dorsoduro / Calle Foscari

Rapina al centro Sisal di Marghera, i criminali entrano armati di fucile

L'assalto alle 22.50 di sabato. Dieci minuti prima della chiusura dell'esercizio di piazzale Foscari. I banditi sono scappati con 15mila euro

Momenti di terrore sabato sera al punto scommesse "Sisal Match Point" di piazzale Foscari a Marghera. Assalto dei criminali per certi versi "unico" dalle nostre parti. Due delinquenti con il volto coperto da passamontagna hanno all'improvviso fatto irruzione nel grande esercizio che occupa l'intero primo piano di un palazzo a due passi dall'oratorio cittadino e hanno minacciato le due commesse e i pochi clienti presenti con quelli che sono sembrati ai testimoni dei fucili.

Armi a canna lunga, che hanno subito messo in chiaro le intenzioni dei malviventi. Criminali italiani che tra minacce e ordini non avrebbero palesato alcun accento particolare. Volevano l'incasso di una giornata che grazie agli anticipi di campionato avrebbe potuto essere ben più "generosa" delle precedenti. E lo volevano subito. Prima che le pattuglie del nucleo operativo dei carabinieri arrivassero sul posto. Di fronte alle richieste dei criminali le commesse non hanno potuto far altro che consegnare il bottino.

Circa quindicimila euro. Dopodiché i banditi hanno fatto dietrofront e si sono dileguati per le strade limitrofe della città giardino. Pare siano scappati a piedi dall'esercizio. Facendo perdere le proprie tracce nell'oscurità. Forse raggiungendo un complice che attendeva i sodali in auto poco distante per poi tagliare la corda. Si sarebbe udito anche un botto dopo l'assalto. Forse uno sparo, più probabilmente un petardo fatto esplodere dai delinquenti per indurre i derubati a non uscire. Al setaccio da parte delle forze dell'ordine le telecamere di sorveglianza della zona alla ricerca di eventuali indizi che possano aiutare gli investigatori a dare un volto e un nome ai delinquenti. Anche il centro scommesse è dotato di sistema di sicurezza. Gli eventuali video saranno analizzati frame per frame.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al centro Sisal di Marghera, i criminali entrano armati di fucile

VeneziaToday è in caricamento