Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Viale Matteotti

Portogruaro, rapina un Compro oro e sferra pugni alla commessa

Attimi di terrore ieri mattina in viale Matteotti, quando un malvivente è entrato nel negozio e ha minacciato la dipendente che aveva appena aperto lo sportello. Due ladri in fuga con 1600 euro

Ennesimo assalto violento ai Compro oro del Veneziano. Ieri mattina ad essere teatro di un colpo e un'aggressione ai commessi è stato il negozio di viale Matteotti a Portogruaro. La denuncia della vittima ha riportato i fatti alle 9 di ieri mattina, poco dopo l'apertura. L'uomo, entrato nel locale a volto scoperto, si è subito imposto con atteggiamenti sbrigativi. "Fuori i soldi, è una rapina", avrebbe detto. Per convincerla avrebbe sferrato alcuni pugni sulla testa alla dipendente, che alle parole del malvivente era rimasta impietrita. Ricevuto l'incasso, circa 1600 euro, se l'è data a gambe. Sarebbe scappato in auto con il complice che lo stava attendendo sulla strada, a bordo di una Citroen Picasso, in direzione Treviso.

La donna, ferita dall'aggressione, ha poi dato l'allarme al 112 ed è stata medicata al Pronto soccorso. Secondo quanto riporta la Nuova, la vittima avrebbe descritto l'uomo come corpulento e alto. Un identikit dettagliato è stato comunque fornito ai carabinieri che ora stanno dando la caccia alla coppia di rapinatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portogruaro, rapina un Compro oro e sferra pugni alla commessa

VeneziaToday è in caricamento