Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via della Costituzione

Terrore a Spinea: rapinato e sequestrato al distributore

Il colpo sabato sera in via Costituzione. Un 41enne è stato costretto a risalire in auto e prelevare a un bancomat 250 euro. Indagini a tappeto

L'hanno sorpreso fuori dall'auto mentre stava facendo rifornimento di benzina. In un momento di vulnerabilità, dunque. Serata di terrore quella di sabato per un malcapitato automobilista che si è visto minacciare con pistola e coltello in un distributore di Spinea in via Costituzione. Il 41enne, del posto, come riporta il Gazzettino, è stato costretto a risalire sul proprio veicolo mentre uno dei malviventi, che erano con ogni probabilità tre, guidava in direzione di un bancomat nelle vicinanze.

L'uomo è stato costretto a prelevare il massimo che poteva, cioè 250 euro, per poi essere riaccompagnato al distributore. Al momento di dileguarsi nella notte i ladri gli avrebbero anche strappato di dosso l'orologio e rubato venti euro che aveva in tasca. I banditi, visto che l'area di rifornimento in cui sono entrati in azione è zeppa di telecamere, avevano il volto nascosto da dei passamontagna, per evitare che i carabinieri, titolari delle indagini, potessero identificarli attraverso i video di sorveglianza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore a Spinea: rapinato e sequestrato al distributore

VeneziaToday è in caricamento