rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Dolo / Via Chiesa

Rapina con coltello in farmacia: arrestato

L'episodio ad Arino di Dolo. Un uomo è stato preso dai carabinieri dopo aver minacciato una farmacista con un coltello per farsi consegnare dei medicinali

Entrato in una farmacia di Arino di Dolo, ha chiesto dei farmaci per i quali non aveva la ricetta medica: al rifiuto della farmacista, ha estratto un coltello e l'ha puntato contro la donna, prendendola per un braccio e costringendola a consegnargli i medicinali. Poco più tardi, nella giornata di martedì 2 novembre, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di rapina.

Una volta che l'esercente ha lanciato l'allarme le pattuglie sono arrivate sul posto, raccogliendo informazioni sufficienti per identificare il rapinatore. L'uomo, infatti, aveva dei precedenti ed era già noto alle forze dell'ordine. A quel punto i carabinieri di Dolo, assieme ai colleghi di Campagna Lupia, sono andati a prenderlo direttamente a casa.

Nell'abitazione i carabinieri hanno trovato il coltello utilizzato per la rapina (con lama lunga 22 centimetri), oltre ai medicinali rubati. L'uomo è stato portato al carcere di Venezia e stamattina il giudice ha convalidato l'arresto. Non è stato possibile disporre misure cautelari perché nel frattempo il rapinatore è stato ricoverato in ospedale per problemi di salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con coltello in farmacia: arrestato

VeneziaToday è in caricamento