Assalto in farmacia armati di taglierino: banditi fuggono con l'incasso

I carabinieri stanno cercando di identificare due uomini entrati in azione martedì a Fossalta

Sono entrati in farmacia fingendosi semplici clienti ma, una volta dentro, hanno estratto un taglierino. Hanno minacciato l'unica cliente presente in quel momento e si sono fatti consegnare l'incasso dai titolari. I carabinieri stanno dando la caccia a due banditi, giovani e presumibilmente italiani, che martedì pomeriggio hanno messo a segno una rapina alla farmacia «La Salute» di Fossalta di Piave. 

I fatti

La coppia è entrata in azione intorno alle 18 e ha preso di mira la cliente, una signora di 70 anni. Di fronte al pericolo, i due farmacisti hanno prelevato dalla cassa circa duemila euro, consegnandoli ai rapinatori che si sono dileguati a piedi. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito. I carabinieri del nucleo operativo di San Donà e della stazione di Noventa, intervenuti sul posto, hanno eseguito un sopralluogo e acquisito le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

Torna su
VeneziaToday è in caricamento