Minacciato col coltello e rapinato in spiaggia a Ferragosto: la vittima è un 14enne

Il giovane di Oderzo, in vacanza a Bibione, stava rincasando quando è stato fermato da quattro ragazzi che, sotto la minaccia di un coltello, gli hanno rubato lo zaino

Prima è stato accerchiato da quattro ragazzi, forse albanesi residenti in zona, e poi sotto la minaccia di un coltello è stato vittima del furto dello zainetto che aveva con sé e contenente documenti e pochi euro. Questa la spiacevole serata di Ferragosto che ha passato un 14enne di Oderzo in vacanza a Bibione.

Indagini in corso

Il ragazzino, una volta rapinato, è rincasato come nulla fosse ma al mattino seguente, smaltita la paura, ha raccontato tutto ai genitori che lo hanno successivamente accompagnato dai carabinieri per sporgere denuncia. Appurati i fatti, come spiega il Gazzettino, sul caso indagano ora i militari della nota città balneare veneziana che sono già alla ricerca di possibili immagini utili dalle telecamere di sicurezza presenti nell'area dell'aggressione, soprattutto quelle di via Acquario. La notizia è riportata anche da Trevisotoday.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Addio a Mirco Giupponi, l'uomo dei record

  • Un nuovo focolaio di coronavirus all'ospedale di San Donà

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento