menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia l'anziana madre con una forbice per farsi dare i suoi soldi

Un pregiudicato 47enne di Dolo è finito in manette lunedì dopo aver costretto la donna a consegnare 50 euro. L'aggressione lunedì mattina

Minaccia la madre con un paio di forbici per spillarle cinquanta euro. Non era la prima volta, e se i carabinieri non fossero intervenuti con ogni probabilità non sarebbe stata nemmeno l'ultima. Forse per un 47enne pregiudicato di Dolo, disoccupato, ciò che ha combinato non era poi così grave. Evidentemente l'ha capito solo più tardi, quando i militari dell'Arma gli hanno stretto le manette ai polsi con l'accusa di rapina.

Verso le 9 di lunedì la madre ha telefonato all'utenza privata di un carabiniere in servizio nella tenenza locale chiedendo aiuto. Poco prima, ha raccontato, il figlio che conviveva con lei l'aveva costretta, brandendo una forbice da cucina, a consegnargli cinquanta euro. Subito i militari si sono messi alla ricerca dell'aggressore, il quale nel frattempo si era allontanato in auto. Non è stato difficile individuarlo: si trovava in via Roma Sinistra, sempre a Dolo. Dopo essere stato portato in caserma, visto che non sarebbe stata la prima aggressione che il 47enne originario di Pontelongo, nel Padovano, per lui è scattato l'arresto. Dopo che l'anziana madre, malata di diabete, ha denunciato anche episodi precedenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento