menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci al venditore ambulante per rubargli le rose, bloccato a Venezia

L'episodio tra campo Santa Margherita e San Barnaba. Rapinatore denunciato dalla polizia

Violento e molesto, tanto che i passanti hanno deciso di chiedere l'intervento della polizia. Il fatto ieri sera, intorno a mezzanotte, a Venezia, nell'area di campo Santa Margherita. Gli agenti della questura si sono messi alla ricerca di un tale vestito di nero con un cappello e una valigia al seguito: dai racconti dei testimoni, l'uomo si era appena reso responsabile di rapina ai danni di un venditore ambulante del Bangladesh, il quale poi si era rifugiato in un bar in cerca di aiuto. La vittima, raggiunta dai poliziotti, ha spiegato che lo sconosciuto gli aveva sottratto un mazzo di rose dopo averlo colpito con un calcio allo stomaco. È stato proprio il bengalese a indicare loro il responsabile dell'aggressione.

Lunga lista di reati

Quest'ultimo, che si stava allontanando verso San Barnaba, è stato seguito dagli uomini in divisa. Giunto al campo, è stato visto salire su un palco lì allestito per un concerto e mettersi a cantare e ballare, improvvisando improbabili acrobazie e rovinando più volte a terra. Nonostante i tentativi di calmarlo, l'uomo ha continuato a inveire contro gli agenti, lanciandosi poi in una colluttazione contro di loro. Alla fine è stato ammanettato, accompagnato in questura e identificato per F. R., 32enne senza fissa dimora originario della provincia di Belluno, pluripregiudicato per i reati di oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale, violenza, insolvenza fraudolenta, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria e violenza sessuale in flagranza. Oltretutto lo stesso personaggio, nel pomeriggio di ieri, si era reso responsabile di una tentata rapina nei pressi di Rialto. Non si è fermato neanche in questura, dove ha continuato a insultare e minacciare. Dopo l’avviso al Pm di turno, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di rapina, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento