rotate-mobile
Cronaca San Donà di Piave / Corso Silvio Trentin, 50

Rapina al 3 Store di San Donà: minacce e bottino da 20mila euro

Due malviventi giovedì mattina sono entrati a volto scoperto nel negozio di corso Trentin e hanno intimato alla commessa di farsi da parte. Si sono presi tutta la merce e sono scappati

All'inizio sembravano dei normali clienti. Sono entrati a volto scoperto, facendo finta di controllare la merce in esposizione. Erano le 9 di mattina di giovedì, nel "3 store" di corso Trentin, in centro a San Donà di Piave. Ancora non c'era nessuno. L'esercizio aveva praticamente appena aperto.

A un certo punto, però, i due malviventi vestiti in modo sportivo hanno intimato alla commessa di farsi da parte e di non mettersi a urlare: "Stai zitta", le hanno detto. Poi, sapendo di avere via libera, come riportano i quotidiani locali, hanno potuto fare razzia. Ventimila euro circa il bottino. D'altronde gli smartphone costano e far piazza pulita di un intero negozio permette di raggiungere cifre consistenti in poco tempo.

I ladri hanno raccolto tutta la merce che c'era nell'esercizio in un sacco e poi sono usciti, facendo perdere le proprie tracce. Nessuno si sarebbe accorto di nulla, anche perché è probabile che all'esterno ci fosse un "palo" per segnalare eventuali problemi. Indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al 3 Store di San Donà: minacce e bottino da 20mila euro

VeneziaToday è in caricamento