menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede loro una sigaretta, poi scatta il pestaggio: due ventenni finiscono in manette

È successo nella serata di martedì in via Caravaggio a Zelarino. La vittima, un 19enne del posto, ha riportato traumi guaribili in 20 giorni. La coppia di malviventi bloccata poco dopo

"Hai una sigaretta?". Non poteva certo pensare che dietro quella domanda si nascondesse un'aggressione il 19enne di Zelarino picchiato e rapinato martedì sera in zona via Caravaggio. Sono circa le 22.30 quando il giovane, del tutto ignaro delle reali intenzioni dei suoi aggressori, un 20enne e un 21enne di origini moldave, si trova di fronte a un rifiuto alla sua richiesta mentre aspettava l'autobus alla fermata. La coppia di origini dell'est Europa inizia a confabulare, poi lo scenario cambia. Il loro obiettivo diventa chiaro: trascinano la vittima in un angolo più appartato, poi la pestano. Fuggendo con lo zaino della vittima. Calci e pugni soprattutto al volto.

Dopo aver raggiunto il proprio scopo, i delinquenti se la danno a gambe levate. La giovane vittima chiede aiuto a un passante, che immediatamente lancia l'allarme al 113. Sul posto giungono a stretto giro di posta una volante della polizia e i sanitari del 118. Dopo aver raccolto la descrizione fisica degli aggressori, gli agenti perlustrano il circondario, riuscendo a sorprendere i due sospetti, ancora in possesso dello zaino del ragazzo. Stanno cercando di disfarsi della sua tessera sanitaria. All'interno una chiavetta Usb riconosciuta dal 19enne, che poi non avrà ombra di dubbio in questura nel riconoscere gli autori del colpo. Al termine degli accertamenti scattano le manette per rapina aggravata in concorso. Entrambi i moldavi sono stati quindi trasferiti nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Il giovane malcapitato, invece, è stato condotto al pronto soccorso dell'Angelo. Per lui si parla di una prognosi di circa venti giorni: ha riportato infatti diverse contusioni al volto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento