menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina con pistola prima della chiusura in tabaccheria a Mira

L'assalto verso le 19.30 di lunedì in pieno centro. Due criminali in fuga con circa 600 euro. Hanno intimato con l'arma di consegnare l'incasso

Sono entrati poco prima dell'ora di chiusura, puntando una pistola contro il titolare della tabaccheria. Rapina a mano armata lunedì sera verso le 19.30 in pieno centro a Mira, alla Rivendita di tabacchi n. 10 di piazza Nove Martiri. Come riportano i quotidiani locali, due criminali dal volto coperto o comunque reso irriconoscibile hanno intimato al gestore di consegnare l'incasso. E di farlo subito. All'interno solo i delinquenti e la vittima di turno, intento a ultimare le ultime operazioni prima di abbassare la saracinesca.

Di fronte a quell'arma il titolare non ha potuto far altro che esaudire i desideri dei rapinatori, raccogliendo dal registratore di cassa l'incasso di giornata, circa seicento euro, per poi assistere alla fuga a piedi dei malviventi. Noncuranti della pioggia che in quel momento stava cadendo anche sulla Riviera del Brenta. E' probabile che nelle vicinanze si trovasse qualche complice a bordo di un'auto pronto a pigiare il piede sull'acceleratore e agevolare così la fuga dei propri complici.

Immediato l'allarme lanciato ai carabinieri, che sono intervenuti sul posto con pattuglie della tenenza locale e del nucleo operativo di Mestre. Al vaglio le telecamere di sicurezza della zona, in cerca di indizi utili a dare un volto e un nome ai furfanti. Che a loro volta hanno fatto perdere le proprie tracce in pochi istanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento