rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Chioggia / Borgo San Giovanni

Rapinatore "pasticcione": assalta la sala slot ma viene indotto a scappare senza i soldi

Il tentato colpo martedì sera a Borgo San Giovanni. Un delinquente travisato a fatto intendere di avere un'arma, ma non deve essere stato granché convincente. Poi la fuga

E' entrato travisato all'interno della sala slot intimando ai presenti di consegnargli i soldi, ma non deve essere stato propriamente convincente. Visto che alla fine non gli è rimasto altro che battere in ritirata senza nemmeno un soldo. E' successo nel tardo pomeriggio di martedì a Borgo San Giovanni. Nel mirino di un bandito solitario, che pare abbia fatto intendere la possibile presenza di un'arma sotto gli indumenti, è finito l'Admiral Club di Chioggia.

Come detto, però, non siamo al cospetto di un delinquente "professionista": l'intruso ha trovato una certa resistenza tra gli addetti della sala, tant'è vero che non è riuscito a farsi consegnare l'incasso. Per paura dell'arrivo delle forze dell'ordine è poi scappato a piedi, facendo perdere le sue tracce. Sul posto si sono portati gli agenti del commissariato locale, che hanno subito avviato le indagini. Si stanno passando al setaccio le telecamere di videosorveglianza per cercare indizi utili a dare un volto e un nome al bandito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore "pasticcione": assalta la sala slot ma viene indotto a scappare senza i soldi

VeneziaToday è in caricamento