Rapina in una sala slot: dipendente chiusa nello sgabuzzino

Tre uomini sabato mattina hanno colpito a Spinea. Avevano una pistola. Indagini in corso

Sono entrati nella sala con i volti coperti e hanno estratto una pistola, minacciando una dipendente e facendosi consegnare l'incasso. I carabinieri stanno cercando tre rapinatori che sabato mattina intorno alle 6 hanno messo a segno un colpo nella sala slot Admiral Club di via Roma a Spinea. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dipendente è stata costretta ad aprire la cassa e a dare ai banditi alcune centinaia di euro. La donna è stata chiusa nello sgabuzzino dai malviventi, che così facendo si sono assicurati la fuga. Al momento del fatto all’interno del locale erano presenti anche alcuni clienti, che hanno trovato riparo dietro le slot. Sono stati loro a chiamare i carabinieri. Nessuno è rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento