menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei carabinieri e dei pompieri

L'intervento dei carabinieri e dei pompieri

Uomo mascherato rapina una sala slot a Venezia

Il colpo giovedì sera a Cannaregio. L'uomo ha minacciato la dipendente con una pistola

Si è presentato nella sala slot con addosso una maschera, ha estratto una pistola e l'ha puntata contro la dipendente che era dietro al bancone. Si è fatto consegnare l'incasso e poi è scappato. I carabinieri stanno cercando un uomo che giovedì sera, verso le 21, ha messo a segno una rapina alla sala giochi Replay di Cannaregio. 

Il bandito, che sembrerebbe essere straniero secondo la descrizione della vittima, impugnava un'arma (che non è ancora stato stabilito se fosse vera o finta). La dipendente del locale gli ha consegnato circa 3mila euro e poi è stata chiusa in uno stanzino dall'uomo che voleva impedirle di chiamare aiuto. 

Il bandito se n'è andato a piedi, tra le calli. I militari, arrivati poco dopo, hanno setacciato la zona senza risultato. Nel frattempo i vigili del fuoco hanno liberato la donna. Sono stati acquisiti i filmati registrati dalle telecamere per cercare di dare un volto e un nome al rapinatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento