Giovane derubato da due uomini sotto la minaccia di un taser, identificato uno dei rapinatori

Proseguono le indagini sulla rapina avvenuta la notte del 29 agosto a San Donà

Identificato dalla polizia locale di San Donà di Piave uno dei due autori della rapina compiuta la notte di sabato 29 agosto ai danni di un giovane di Musile. Decisivo il riconoscimento della stessa vittima che in quell'occasione aveva consegnato a due uomini 20 euro e la propria bicicletta sotto la minaccia di quello che poteva apparire come un taser.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei due rapinatori è un 26enne nigeriano, con precedenti per spaccio e resistenza e già denunciato per l'occupazione degli edifici dell’ex azienda “Azir” di Via Ereditari, abbattuti con un provvedimento lampo del sindaco Andrea Cereser lo scorso 21 agosto. «Un risultato rapido ed efficace - ha commentato il primo cittadino -, che testimonia l’impegno dell’amministrazione per tutelare i cittadini e garantire la sicurezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

  • Incidente tra mezzi pesanti in A4, due persone ferite

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento