menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armato di coltello rapina una 56enne all'alba: ladro in fuga a Venezia

Pochi ma interminabili attimi di terrore per la signora minacciata e aggredita nei dintorni dell'imbarcadero San Zaccaria: la borsetta conteneva 4800 euro in contanti. Diramato l'identikit

Ancora rapine a Venezia e attimi di terrore per una 56enne. L'allarme è scattato lunedì scorso, all'alba, nei dintorni dell'imbarcadero di San Zaccaria. La vittima, una donna di origine ucraina, stava partendo in vaporetto per arrivare in aeroporto quando è stata aggredita, minacciata e derubata della borsetta da un giovane. Il ladro le si è avvicinato e, coltello in mano, ha intimato alla signora di consegnare la borsa: ad una prima reazione il ladro si è indispettito ed era pronto a chissà cosa pur di scappare con il bottino. Raggiunto il suo obbiettivo, è fuggito verso Riva degli Schiavoni lasciando la donna impietrita.

Sul posto sono giunti i poliziotti delle Volanti che hanno raccolto la testimonianza della vittima e diramato l'identikit del rapinatore: si tratterebbe di un giovane 20enne dalla pelle scura con uno zaino dalle cuciture bianche. Ingente, come spiega il Gazzettino, il bottino del colpo: avrebbe fruttato almeno 4800 euro in contanti (la donna stava partendo per raggiungere la madrepatria).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento