Jesolo, spray urticante per derubare i ragazzi alla festa

Fatto denunciato da un gruppetto di ragazzi che stava partecipando all'Holi nel pomeriggio di Ferragosto. Pienone per i party sul litorale, alcuni sono finiti all'ospedale per eccesso di alcol

Avrebbero approfittato della ressa e della confusione per aggredire i partecipanti con lo spray al peperoncino e derubarli. L'episodio, riportato da La Nuova Venezia, si sarebbe svolto nel pomeriggio di Ferragosto nel corso dell'Holi party, la festa con lancio di colori in polvere che si è svolta sulla spiaggia antistante piazza Brescia, a Jesolo. Il fatto è stato denunciato da un gruppetto di minori provenienti dalla provincia di Treviso: hanno spiegato di aver accusato bruciore agli occhi e di essere stati aggrediti. A uno di loro sarebbe stata sottratta una collana d'oro. Sul posto è arrivato il personale medico con l'ambulanza.

Feste ed eccessi

Altri giovanissimi, 6 in tutto, sono finiti all'ospedale in questi giorni per motivi molto diversi, in particolare intossicazioni da alcol e droghe dopo aver partecipato a varie feste di Ferragosto sul litorale. Eventi che a Jesolo hanno visto la partecipazione di decine di migliaia di ragazzi. Almeno un minorenne tra quelli portati al pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento