menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armati di pistola al supermercato: entrano e svuotano tutte le casse

La rapina è avvenuta venerdì sera all'Alì di Ceggia, attorno alle 20. I malviventi si sono fatti consegnare il contante e poi sono fuggiti a bordo di un'auto

Per i rapinatori è andato tutto liscio, sono bastati pochi istanti per arrivare dritti al punto. Come riportano i quotidiani locali, il colpo è avvenuto venerdì alle 20, al supermercato Alì di Ceggia, in via XXV aprile. È stata una rapina "pulita", senza sbavature per i malviventi: si sono introdotti nel punto vendita prima dell'orario di chiusura, e a volto coperto hanno intimato ai cassieri di consegnare tutto il denaro contante. Dei tre rapinatori celati sotto il passamontagna, uno impugnava anche una pistola.

Sono stati attimi di vero terrore per i clienti, minacciati con un'arma da fuoco "carica". Dopo aver incassato il contante, il terzetto si è dileguato in fretta e furia, a bordo di una station wagon, probabilmente un'Audi di grossa cilindrata. Secondo una prima stima, i rapinatori sarebbero fuggiti con un bottino che si aggira sui 1000 euro.

Il responsabile del punto vendita ha lanciato immediatamente l'allarme alle forze dell'ordine. Sul posto si sono precipitate alcune pattuglie dei carabinieri di San Donà di Piave, dopo aver ricevuto l'allerta dalla centrale operativa. I militari hanno istituito subito posti di blocco, controllando eventuali vie di fuga e chiedendo la collaborazione anche alla polizia e alla polstrada. I carabinieri al momento starebbero analizzando le immagini delle telecamere di sicurezza, per riuscire a incastrare il commando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento