Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Castello / Viale Trieste

Scoperto a rubare, aggredisce e minaccia gli addetti alla sicurezza: arrestato

La polizia ha fermato un 27enne che ha seminato il caos venerdì in un supermercato di Marghera

Quando è stato scoperto dagli addetti alla sicurezza mentre cercava di rubare della merce, ha tentato di scappare correndo fuori dal supermercato e, una volta raggiunto, li ha aggrediti e minacciati di avere un coltello. L'arrivo della polizia ha permesso di bloccare A.R., 27enne marocchino, arrestato dopo un tentativo di rapina venerdì pomeriggio al punto vendita In's di via Trieste a Marghera.

Il giovane aveva cercato di uscire dal supermercato con 130 euro di merce non pagata e gli è stato sequestrato un coltello. La direzione del supermercato ha segnalato che erano stati commessi una decina di furti con le medesime modalità nelle ultime due settimane e che lo straniero arrestato era stato notato diverse volte aggirarsi tra le corsie, tanto che spesso era stato allontanato.

Sabato mattina l’arresto è stato convalidato, il 27enne è stato liberato ed è stata disposta la misura dell’obbligo di firma in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto a rubare, aggredisce e minaccia gli addetti alla sicurezza: arrestato

VeneziaToday è in caricamento