Trascinata a terra e presa a pugni, rapinatore bloccato dai passanti

Un 27enne è stato arrestato mercoledì sera dalla polizia dopo una rapina in via Terraglio. Il giovane ha cercato di rubare la borsetta a una donna che ha opposto resistenza

L'ha sorpresa alle spalle mentre stava passeggiando. Ha afferrato la sua borsa e ha cercato di strappargliela ma lei ha resistito. Lei è finita a terra e il rapinatore l'ha trascinata sull'asfalto, colpendola anche con un pugno al volto. Una volta afferrata la borsetta ha cercato di scappare ma alcuni passanti che avevano assistito alla scena lo hanno bloccato consegnandolo, pochi attimi dopo, alla polizia che si trovava poco distante. 

L'episodio risale a mercoledì sera. Erano le 19.30 quando la donna, una 50enne veneziana, stava camminando nei pressi del Terraglio a Mestre. La signora è stata colta di sorpresa da un 27enne di nazionalità turca residente a Belluno, con diversi precedenti alle spalle, che l'ha aggredita con l'intenzione di derubarla. Le sue grida hanno attirato l'attenzione di alcuni cittadini che si sono avvicinati e, dopo aver chiamato il 113, hanno fermato il giovane, che è stato arrestato. Giovedì mattina il giudice ha convalidato l'arresto e lo ha rimesso in libertà con l'obbligo di firma in attesa della prossima udienza. La donna è stata medicata al pronto soccorso ed è stata dimessa con una prognosi di otto giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento