Cronaca Giudecca / chiesa del Redentore

Redentore 2014, il calendario delle celebrazioni religiose a Venezia

Come ogni anno il ponte votivo sarà inaugurato alla presenza del patriarca, che poi si recherà sull'isola di San Giorgio. Domenica la messa solenne

La chiesa del Redentore, alla Giudecca

Si rinnova a Venezia, nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 luglio, la festa religiosa e civile del Redentore, di grande risonanza popolare e sempre molto sentita e attesa: da quasi quattro secoli e mezzo, in tale circostanza, migliaia di fedeli attraversano il canale della Giudecca in pellegrinaggio per sciogliere l’antico voto, che risale al XVI secolo, quando la città lagunare fu colpita da una terribile peste.

REDENTORE 2014: LO SPECIALE CON TUTTE LE INFORMAZIONI

Il programma della festa prevede, secondo la tradizione, la sera di sabato 19 luglio - alle 19, alla presenza del patriarca Francesco Moraglia e delle autorità cittadine - l’apertura e l’inaugurazione ufficiale del ponte votivo che, attraverso il canale della Giudecca, conduce direttamente al tempio del Redentore. Poco prima di tale appuntamento, il patriarca si recherà inoltre sull’isola di San Giorgio per portare un saluto a quanti parteciperanno all’incontro lì promosso dall’Unitalsi per dare la possibilità soprattutto a malati, disabili, familiari e volontari di vivere insieme, in uno splendido scenario e nei suoi vari momenti, la festa del Redentore (circa quattrocento le presenze previste).

AUTOBUS E VAPORETTI, TUTTI GLI ORARI E LE CORSE

Domenica 20 luglio - con inizio alle 19 - si terrà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal patriarca alla presenza delle congregazioni del clero, dei parroci e delle autorità cittadine; al termine, poi, ci sarà la processione eucaristica e la benedizione alla città dall’esterno del tempio. Nel corso dell’omelia Moraglia offrirà, quindi, la sua riflessione alla comunità veneziana in questo particolare momento della vita della città.

Il calendario completo delle celebrazioni

  • Sabato 19 luglio - alle 19 e alla presenza del patriarca e delle autorità cittadine - sarà aperto e inaugurato ufficialmente il ponte votivo che, attraversando il canale della Giudecca, condurrà direttamente al Tempio del Redentore dove subito dopo, alle 19.45, sarà celebrata l'eucaristia. Un’altra messa è prevista anche alle 24.30, immediatamente dopo i fuochi d'artificio.
  • Domenica 20 luglio le messe nella basilica del Redentore saranno celebrate nei seguenti orari: 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 16.30 - 17.30. Alle 19 si svolgerà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal patriarca di Venezia Francesco Moraglia con la partecipazione del capitolo metropolitano, delle congregazioni del clero, della comunità cappuccina, dei parroci e delle autorità cittadine; a seguire vi sarà la processione eucaristica fino all’esterno della chiesa e la benedizione della città. Nei vicini locali del patronato parrocchiale del Redentore, per l’occasione, è allestita la tradizionale pesca di beneficenza il cui ricavato sarà destinato alle missioni.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Redentore 2014, il calendario delle celebrazioni religiose a Venezia

VeneziaToday è in caricamento