menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Cgil Venezia su Facebook

Foto: Cgil Venezia su Facebook

Referendum Cgil: "Con 2 sì tutta un'altra Italia", flash mob e striscione su ponte di Rialto

Iniziata sabato in tutte le città d'Italia la campagna referendaria Cgil sui voucher e gli appalti. Gazebo, volantinaggi e iniziative in tutta la provincia per "ridare dignità al lavoro"

Sabato 11 febbraio è iniziata la campagna referendaria della Cgil, con iniziative in tutte le città d'Italia. A Venezia al flash mob sul ponte di Rialto ha fatto seguito l'esibizione di uno striscione, srotolato sul canale con lo slogan della manifestazione: "Con 2 sì tutta un'altra Italia". Iniziata oltre un anno fa con la raccolta di firme in tutto il paese, la campagna vuole raggiungere l'obiettivo di sottoporre a volontà popolare i quesiti ammessi dalla Consulta a gennaio scorso: quello sui voucher e l'altro, sugli appalti. Non ammesso il terzo dei referendum proposti, quello sull'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori, che la Corte Costituzionale avrebbe bocciato per la formulazione "non corretta".

Da giorni il segretario generale nazionale Cgil, Susanna Camusso, chiede al governo che sia fissata la data della consultazione, ma l'esecutivo, con il ministro del Lavoro Giuliano Poletti in testa, lascia intendere di voler cambiare le disposizioni vigenti, attraverso decreti correttivi. Attualmente fra le sigle sindacali maggioritarie, la Cgil è l'unica organizzazione a domandare l'abolizione totale dei voucher. I "buoni lavoro" cresciuti, secondo i dati Istat, in maniera esponenziale nell'ultimo anno, hanno preso piede come modalità di assunzione "sostitutiva" rispetto ai contratti di lavoro, accrescendo, secondo Cgil, la precarietà e l'insicurezza del lavoro. Gazebo e volantinaggi si sono svolti in tutta la provincia di Venezia, da Mestre a Mira, da Portogruaro a Quarto D'Altino, come momenti di dibattito e discussione fra il sindacato e la cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento