rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Jesolo

I risultati degli esami medici direttamente in spiaggia sul proprio pc

Durante una conferenza stampa odierna è stato presentato il progetto "Veneto Escape", che verrà attivato nell'Ulss 10. Turisti e residenti di Eraclea e Jesolo avranno tutto a portata di clic

I risultati degli esami medici direttamente sul proprio personal computer per 217mila utenti dell’Ulss 10 Veneto Orientale e, quest’estate, per i 16 milioni di turisti italiani e stranieri che ogni anno scelgono le spiagge di Jesolo, Eraclea, Caorle e Bibione per le loro vacanze. E’ questo l’effetto dell'attivazione del progetto “Veneto Escape”, presentato oggi a San Donà di Piave nel corso di una conferenza stampa cui sono intervenuti l’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto, la presidente della Provincia di Venezia e sindaco di San Donà Francesca Zaccariotto, il direttore generale dell’Ulss 10 Paolo Stocco e il direttore generale dell’Ulss 9 di Treviso Claudio Dario, nella veste di presidente del Consorzio Arsenàl.it.

Utilizzare Veneto Escape è semplice: basta entrare nel sito dell’Ulss, cliccare sull’apposita sezione, inserire il proprio codice fiscale e quello, rigorosamente personale, che l’utente troverà nel documento di prenotazione e di pagamento del ticket. A questo punto, con un semplice clic, gli esiti degli esami compariranno e potranno essere scaricati.


"Uno studio della Bocconi ci ha detto che per ogni referto scaricato il risparmio in termini di tempo e di costi di spostamento per andare agli sportelli è di 12 euro - ha spiegato l'assessore Coletto - che fanno 72 milioni di euro risparmiati l’anno a livello regionale. Nel caso dell’Ulss del Veneto Orientale – ha tenuto a evidenziare Coletto – c’è un valore aggiunto importantissimo, perché al servizio da quest’estate potranno accedere anche i milioni di turisti delle spiagge".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I risultati degli esami medici direttamente in spiaggia sul proprio pc

VeneziaToday è in caricamento