menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Almeno dieci furti nel Portogruarese, dopo gli arresti continua la restituzione del bottino

I carabinieri invitano coloro che hanno subìto furti recentemente a farsi avanti. Il parroco della canonica che era diventata quartier generale dei malviventi ha sporto denuncia

Al comando dei carabinieri di Portogruaro c'è una vera e propria "processione" di persone derubate, dopo che il materiale sequestrato nella rocambolesca operazione di mercoledì a Cintello (DETTAGLI) è stato confrontato con quello indicato nelle denunce di furto presentate negli ultimi giorni. In una decina di casi le persone invitate per visionare la refurtiva sequestrata hanno riconosciuto oggetti (biciclette, abbigliamento, attrezzatura edile, occhiali, borse ed altro ancora) che, solo pochi giorni fa, erano state asportate dalle loro abitazioni.

Nel frattempo anche il parroco della canonica dove i quattro malviventi si erano sistemati abusivamente ha presentato denuncia per i danneggiamenti arrecati allo stabile, tra cui le porte forzate. All’interno alcuni materassi buttati a terra e resti di cibo, conferma che da diversi giorni quella canonica abbandonata era diventata il quartier generale dei quattro.

Gli accertamenti dell’Arma continuano, anche per chiarire l’eventuale ruolo che i quattro, che non si esclude potessero giovarsi della collaborazione anche di altri, potrebbero aver avuto nella commissione dei furti. Dall’inizio dell’anno, grazie anche alla costante collaborazione dei cittadini, l’azione di contrasto ai reati contro il patrimonio è stata particolarmente proficua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento