Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Ulss 3, nuove regole: per accedere ai reparti d'ospedale servirà il green pass (o la certificazione)

Per fare visita ai degenti bisognerà dimostrare di essere vaccinati contro il Covid, oppure essere già guariti dalla malattia, oppure di aver fatto un test negativo nelle 48 ore precedenti

L'Ulss 3 ha annunciato nuove regole per la visita ai degenti negli ospedali: d’ora in poi si accede ai reparti con il “green pass” o certificando la propria condizione relativa al Covid-19. L'azienda sanitaria si adegua così alle nuove indicazioni regionali, che si sommano alle disposizioni già in vigore per il contrasto alla diffusione del virus: utilizzo di mascherine, distanziamento, igiene delle mani, pass di ingresso e autodichiarazione per i reparti.

In alternativa, chi chiede di accedere ai reparti potrà esibire uno dei seguenti documenti: certificazione comprovante l’avvenuta vaccinazione contro il Covid-19; certificato di avvenuta guarigione da Covid-19; esito negativo del test molecolare o antigenico per il Covid-19 effettuato nelle 48 ore precedenti presso i punti tampone territoriali, che sono a disposizione ed effettueranno il test gratuitamente a chi dichiara di averne bisogno per l'accesso all'ospedale. La documentazione dovrà essere mostrata al personale addetto al controllo all'ingresso.

Non mutano le regole di accesso agli ospedali per le visite specialistiche o le prestazioni erogate, come ad esempio i prelievi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 3, nuove regole: per accedere ai reparti d'ospedale servirà il green pass (o la certificazione)

VeneziaToday è in caricamento